IMG_0072

Kings: sfiorata la Promozione!

E’ un vero peccato che la corsa dei nostri ragazzi si sia fermata sul filo di lana dopo che erano arrivati con merito a giocarsi la finale per la Promozione!!!

I Kings di coach Edoardo Ferrari infatti sono stati fermati dall’USMA nella finale del Campionato di Prima Categoria, partita “secca” valida per il salto di categoria in Promozione. A dire il vero non sono stati fermati dall’Usma, si sono fermati da soli andando a sbagliare 3 tiri liberi nei 40 secondi finali! Ma questo è il nostro sport, la partita andava chiusa molto prima e ne avevamo avuto più volte l’occasione.

E il terzo posto in Campionato è un risultato eccezionale se si pensa che fino ai primi di settembre il Presidente Milani aveva deciso di rinunciare all’iscrizione al campionato e che i giocatori erano stati lasciati liberi di accasarsi in altre società. Invece i nuovi PADOVA Kings hanno stupito tutti disputando un campionato di tutto rispetto, arrivando quarti nella prima fase e guadagnando poi la finale play off battendo prima l’Euganea Bk e poi il Don Bosco.

La partita è stata giocata in campo neutro, quello della neopromossa Terme Euganee, in un palazzetto stipato in ogni ordine di posti da un pubblico meraviglioso per la categoria. I nostri ragazzi sono partiti forte e a fine primo quarto il vantaggio era in doppia cifra! Ma poi hanno lasciato prima rientrare e poi allungare l’Usma nel terzo quarto. Nell’ultima e decisiva frazione, dopo pochi minuti le squadre si sono ritrovate in parità ed è iniziata un altalena di sorpassi e riagganci che ha entusiasmato tutto il palazzetto. La partita, decisamente maschia e sentita da entrambe le compagini, è arrivata così all’ultimo minuto con la possibilità per entrambe di aggiudicarsi l’incontro. Come detto i nostri errori ai tiri liberi nell’ultimo minuto ci hanno condannato e hanno permesso all’’Usma di aggiudicarsi la Promozione!! Un plauso ad entrambe le squadre per lo spettacolo messo in campo, e un bravi ai ragazzi di coach Zecco!

Ma soprattutto un bravi ai nostri ragazzi per l’impegno e la voglia messi sul campo in quest’annata che ha portato un risultato inaspettato per tutti! E durante la tradizionale cena di fine stagione, bastava guardarli negli occhi  per capire che la voglia di vincere dimostrata quest’anno fa parte del loro DNA e che quindi l’anno prossimo ripartiranno determinati a conseguire quella promozione sfuggita quest’anno!

Ma chiudiamo l’annata con i doverosi ringraziamenti.

Grazie ai giocatori “storici” rimasti, a chi si è tatuato, a chi salta sempre la preparazione atletica, a chi non corre, ai più giovani, a chi si è infortunato, a chi si è aggiunto in corsa, a chi produce birra e non la porta mai, a chi l’anno prossimo ci farà da sponsor, a chi l’anno prossimo per motivi di studio non ci sarà….

Grazie a tutti, ragazzi, ci vediamo a settembre!

 

FacebookTwitterGoogle+