IMG-20200124-WA0017

PROMOZIONE KO CON CAMPOSAMPIERO

Pallacanestro Limena-Olimpia Camposampiero 57-64

Terza sconfitta consecutiva per i ragazzi di coach Ferrari, che nel derby contro l’Olimpia di Camposampiero alzano bandiera bianca al termine di una gara avvincente e molto combattuta.

Partita vera, partita ruvida sin dalla palla a due, con le due squadre che si studiano e si alternano al comando del gioco. Il quintetto gialloblu è guidato da Galligioni, subito molto produttivo in attacco (8 punti nel quarto). Qualche ingenuità in difesa costa il -10 a inizio secondo quarto. Il timeout di coach Ferrari mette ordine: grazie alle due bombe di Scudiero, i Leopardi accorciano fino al -3 (29-32), prima di subire il parziale che porta Camposampiero avanti di 11 all’intervallo (30-41).

La scossa arriva dagli spogliatoi, con Limena che rientra sul parquet con grinta e cuore. L’esperienza di Serafin, Marzotto e capitan Sciacca sono la giusta benzina nel motore per trovare parità e sorpasso sul 44-43. L’equilibrio resta tale sino all’inizio dell’ultima frazione (51-51), quando gli ospiti cercano e sembrano trovare l’allungo decisivo. Il nervosismo cresce, ma i Ferrari boys non mollano. A 2’ dalla sirena finale, ricuciono il divario a sole tre lunghezze grazie alla tripla di Fornasiero (55-58). Galvanizzati dalle due stoppate in serie di Sciacca, i gialloblu tentano il tutto per tutto. La sorte, però, non è benevola e la palla non trova più la via della retina. Camposampiero mette il turbo e il tabellone finale recita 57-64.

Prossimo impegno il 31 gennaio a Pieve del Grappa contro A.M. Torre.

Pallacanestro Limena-Olimpia Camposampiero 57-64

Parziali: 15-22; 30-41; 46-48; 57-64.
Parziali per periodo: 15-22; 15-19; 16-7; 11-16.
Tiri Liberi: Limena 8/19; Camposampiero 12/27.
Triple: Limena 6; Camposampiero 6.

Pallacanestro Limena:
Fornasiero 13 punti, Galligioni 11, Marzotto 8, Scudiero 8, Sciacca (K) 8, Serafin 5, Ruschi 2, Bertolini 2, Lovison, Reggianini, Fabris.
Allenatore: Ferrari

A cura di Carmelo Ollà.

FacebookTwitterGoogle+