torneo_duca_2015-7927

Aquilotti: Secondi al Torneo Duca 2015

Il primo giorno del torneo eravamo molto emozionati!, perché per noi, che siamo dei tigrotti, è stato un grande onore che il coach ci abbia fatto giocare con gli Aquilotti.
Appena arrivati abbiamo visto come giocavano i primi avversari, il CMB Caldogno: facevano molto gioco di squadra, abbastanza canestri con belle azioni e ci sembravano piuttosto forti.
All’inizio, nel riscaldamento, abbiamo notato che erano bravissimi a scattare e difendere. Quando è iniziata la partita, li abbiamo visti meno forti di quanto pensavamo. Durante lo svolgimento si è fatta più difficile, ma mettendoci un po’ di grinta, siamo riusciti a vincerla.
La seconda partita del primo giorno eravamo contro l’Isola basket. La squadra ci è sembrata da subito meno forte di quella della partita precedente, però abbiamo notato che c’era il loro numero 12, particolarmente forte rispetto ai compagni: veloce nello scatto e preciso nei tiri. Il gioco di squadra ha però avuto la meglio, siamo riusciti a fermarli e a fare più canestri di loro, cercando di seguire i consigli del coach.

La terza partita, si è svolta il secondo giorno del torneo: ci siamo scontrati con il Quinto Miglio. La partita si è rivelata da subito più difficile rispetto alle precedenti: loro di Quinto vicentino, erano bravi a difendere, a passarsi la palla, ma soprattutto a tirare a canestro. Noi, nonostante questa premessa, siamo riusciti difendere bene, strappando i loro tiri ed aiutandoci vicendevolmente in attacco; facendo gioco di squadra, siamo riusciti a fare belle azioni e bei centri. Alla fine, pur faticando un po’, ce l’abbiamo fatta a vincere.
La quarta partita, giocata nel secondo giorno, avendo vinto tutte le partite del nostro girone giallo, siamo riusciti a svolgerla in semifinale con il Duca mini basket. Quando è iniziato il primo periodo, abbiamo visto i nuovi avversari piuttosto alti, ma comunque li abbiamo vinti con facilità. I periodi successivi invece, sono risultati meno semplici. Però mettendoci un po’ di grinta, siamo stati in grado in conclusione, di vincere anche questo match.

Sabato 4 aprile, avevamo così il posto per la finalissima contro l’Aquila Trento, nel Palazzetto dello Sport di Dueville. Eravamo tutti molto tesi ed emozionati: eravamo in finale, e le tribune erano piene di gente, sembrava uno stadio! Una cosa che ci è piaciuta molto, è che all’inizio ci hanno presentati uno alla volta per nome. Poi è iniziata la gara e si è notata da subito la difficoltà, perché la squadra avversaria, era davvero forte e preparata.
Noi ci siamo impegnati molto, dando del nostro meglio, ma loro si sono dimostrati molto più forti.
Anche se al termine, abbiamo perso tutti e 6 i periodi, crediamo di essere stati ugualmente bravi, perché quelli di Trento erano tutti del 2004, mentre noi del 2004, 2005 del 2006. Inoltre siamo giunti secondi su 16 squadre partecipanti al torneo, non perdendo nessuna partita prima della finale.
Per noi due, Filippo e Matteo, questo torneo è stata una bella esperienza per imparare dai più grandi, e per questo abbiamo da ringraziare il nostro allenatore Fabio che ha creduto in noi.

FacebookTwitterGoogle+