U13 a Pesaro torneo Ciao Rudy

U13: poca convinzione al Ciao Rudy di Pesaro

I nostri dieci cestisti dell’u13 (chi per infortunio chi per impegni vacanzieri ha dovuto “saltare” questo bell’evento in terra marchigiana) sono rientrati mestamente da Pesaro, reduci dal Torneo Pasquale Ciao Rudy.
Tante le aspettative iniziali, mantenute per il comportamento, per lo spirito d’aggregazione, per il modo di convivere assieme, un pò meno sull’aspetto tecnico.
Prima partita subito il venerdi d’arrivo, persa di parecchio nello scontro con Cucciago Bulls (CO) vs Pall. Limena 86-23, vale a dire contro coloro, a parziale giustificazione, che poi hanno vinto il Torneo Ciao Rudy categoria u13.
Perso l’indomani mattina contro Magik Basket Parma vs Pall. Limena 66-39, una seconda partita che potevamo giocarci ma il morale e la convinzione era già venuta a mancare…
Scontro tutto padovano, la domenica di Pasqua infatti abbiamo giocato con BAM Abano Montegrotto (Élite) e nuova sconfitta pesante 63-30 che ci ha relegato a disputare il lunedì di Pasquetta la finalina valevole per l’11-12° posto…E finalmente è arrivato il punto della bandiera contro Carpine Basket 2015 con un risultato altisonante 41 a 72.

Elena Corà coach u13, nell’intervista di consuntivazione a fine Torneo ha detto abbiamo peccato dal punto di vista della grinta e della mentalità” “davanti ad un avversario forte, al posto di giocare senza nulla da perdere e con lo stimolo di vincere contro qualcuno di più forte, si partiva scoraggiati e poco convinti”.

Anche a questo serve un Torneo Nazionale come il Ciao Rudy di Pesaro, formarsi non solo tecnicamente incontrando squadre di spessore, ma anche formare una mentalità vincente.
Torneo comunque molto utile per rafforzare e unire la squadra e rendere il gruppo coeso.

Daniele Michieletto

FacebookTwitterGoogle+