DSC_0417

Prima Divisione: Importante vittoria a Piazzola!

Bella ed intensa vittoria, ieri sera per i Padova Kings a Piazzola. Tanto più intensa e bella quanto sofferta: i biancoblù, infatti, a lungo sono stati costretti ad inseguire. Scontando, specie in avvio, la maggior fisicità ed energia dei locali (che tra le mura amiche sanno trasformarsi…) e scivolando sotto anche di una decina di punti. Registrando un po’ la difesa e cogliendo, in attacco, l’ispirato momento di Pagnin e del pur febbricitante Sportiello (10 dei suoi punti nel secondo quarto), i Kings si rifacevano sotto andando negli spogliatoi in perfetta parità.
Nella ripresa, complice qualche “bizza” del tavolo (tra apparizioni e sparizioni della paletta del bonus!…), la gara proseguiva punto a punto con i locali sempre a fare l’andatura. Quando Galligioni (uno dei tre giocatori ospiti che hanno chiuso a quota 14, insieme a Sportiello e Fornasiero) siglava il sorpasso sul 55-54, però, i Kings allungavano senza più voltarsi indietro. Anche perchè, nonostante qualche sofferenza di troppo (tre falli consecutivi fischiati in attacco!), non tremava loro la mano dalla lunetta nella volata decisiva: i dieci punti finali, segnati tutti dalla linea della carità.
I Padova Kings ora prolungheranno la sosta pasquale, dovendo osservare anche il turno di riposo al rientro; subito dopo, però, li attende uno spareggio sul campo della diretta inseguitrice Noventa 2000 (giovedì 12 aprile).
Buona Pasqua!
Il tabellino dell’incontro: GS PIAZZOLA-PD KINGS 63-68.
ASD GS PIAZZOLA: Piana 5, Menin, Sardena 11, Bassani 11, Babolin 4, Cecchin, Nardo 4, Corradin ne, Loreggian 4, Lucon 11, Beppato ne, Giacomazzo 13. All. Pavan (tl 18/27); tiri da tre 3 (2 Bassani, 1 Sardena).
PADOVA KINGS: Fornasiero 14, Bertolini 2, Schiavo, Valentini 7, Nicolè, Martinello 2, Marzotto 4, Galligioni 14, Pagnin 11, Sportiello 14, Peruzzo. All. Pellecchia (tl 16/29); tiri da tre 6 (2 Sportiello e Fornasiero, 1 Pagnin e Valentini).
Arbitri: Lamon e Tognazzo.
Parziali: 20-12, 32-32; 50-44.
Note: usciti per cinque falli Sardena e Lucon; tecnico a Fornasiero; antisportivo a Babolin.

FacebookTwitterGoogle+